Andare a vivere e lavorare in Giappone: consigli utili

Andare a vivere e lavorare in Giappone per studio o per lavoro è una prospettiva incredibilmente entusiasmante ma che però deve essere ponderata con la giusta consapevolezza.

Con una delle cucine più buone, i suoi paesaggi naturali incredibili, le città tra le più moderne al mondo e l’infinita cultura, non c’è da meravigliarsi che sempre più persone scelgono il Giappone per godersi la pensione, per crescere nella propria carriera lavorativa o semplicemente per vivere una bellissima avventura. Molti expat italiani dichiarano di essere affezionati alla capitale, Tokyo. La descrivono come una città splendida nella sua quotidianità, caratterizzata da un binomio particolarissimo: da un lato le immense folle di persone che camminano tra le strade piene di rumori incessanti e dall’altro un luogo intimo dalle sfaccettature profonde.

Indipendentemente dai motivi che possono celarsi dietro la scelta di andare a vivere in Giappone è bene sapere che tramutare il sogno in realtà potrebbe essere piuttosto impegnativo. Ovviamente, se stai leggendo questo articolo sei capitato nel posto migliore perché sei nel blog di Bliss Moving, gli specialisti dei traslochi internazionali. Ecco, infatti, una lista di informazioni utili da sapere prima di trasferirsi per vivere e lavorare in Giappone.

Visto e documenti necessari per andare a vivere e lavorare in Giappone

I cittadini stranieri che vogliono lavorare in Giappone necessitano di un visto lavorativo adeguato. I requisiti per il visto giapponese stabiliscono che è severamente vietato intraprendere qualsiasi attività retributiva con il visto per brevi soggiorni o il visto turistico. 

I visti lavorativi sono classificati in diversi tipi a seconda del settore professionale indicato. Ovviamente, ciascuno cambia a seconda delle qualifiche e delle specifiche esperienze. Per richiedere la maggior parte dei visti, inoltre, è necessario avere già in possesso un’offerta di lavoro in Giappone. Il visto verrà rilasciato solamente dopo aver ottenuto, dal potenziale datore di lavoro, il Certificato di Idoneità al Lavoro (COE). Questo documento è necessario e stabilisce che il titolare soddisfa le condizioni per atterrare in Giappone ed essere preso in considerazione per il visto. 

Per ulteriori informazioni vi invitiamo sempre ad andare sulle fonti autorevoli come questa: link.

Quanto costa traslocare e andare a vivere in Giappone?

Stabilire un costo è sempre impossibile. Ci sono tanti fattori che incidono sul portafoglio e varia da cliente a cliente in base alle proprie esigenze. Se vuoi sapere subito quanto costa andare a vivere in Giappone puoi effettuare la richiesta di preventivo sul nostro sito internet in pochi minuti. Vi ricordiamo che Bliss Corporation nasce proprio con l’obiettivo di aiutare le persone e le famiglie a trasferirsi all’estero. Una delle tre società del gruppo, Bliss Relocation, fornisce proprio servizi di ricollocamento e immigrazione, al fine di rendere più semplice l’ingresso nel nuovo paese, l’organizzazione del trasloco e la ricerca della casa.

Vivere in Giappone da italiano

Secondo l’AIRE, l’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero, in Giappone ci sono circa 3000 italiani residenti e si dividono principalmente tra Tokyo e Osaka. I motivi principali per cui un italiano sceglie di andare a vivere in Giappone sono l’efficienza dei servizi pubblici, le opportunità di lavoro, il livello avanzato di tecnologie e infrastrutture, la straordinaria cultura del popolo giapponese, la sicurezza nelle strade e nelle città e in generale per la qualità della vita. 

Ci sono indubbiamente tanti pro e contro, vediamone qualcuno:

  • Il costo della vita, su tutti, è un fattore. Confrontando Roma con Tokyo (per approfondire) possiamo verificare come in realtà non ci sia un grande divario. Quello che fa la differenza però, sono gli stipendi. In Giappone sono mediamente più alti rispetto all’Italia (dati OCSE);
  • Il cibo in Giappone è tra i migliori del mondo. Diciamolo, come si mangia in Italia non si mangia da nessun’altra parte. Tokyo però, è stata definita la capitale del gourmet per moltissimi anni e nei suoi ristoranti lavorano alcuni tra i migliori chef del mondo (di cui molti anche italiani);
  • Una caratteristica del vivere nelle grandi città giapponesi riguarda gli appartamenti. In Giappone sono particolarmente essenziali. Su internet ci sono numerosi video di creators che spiegano come si possa vivere in meno di 10m2In questo video per esempio, c’è una bella e accurata descrizione di uno dei miniappartamenti giapponesi. Oltre alla grandezza, sono anche molto costosi in proporzione. Ecco, se avete un problema con gli spazi piccoli forse vivere nelle grandi città potrebbe non fare per voi. Al contrario, se volete provare l’esperienza di vivere la vita su misura allora il Giappone è la meta giusta.

Trasferirsi a Tokyo

Tokyo è una delle città più popolate del mondo e questo comporta pregi e difetti. Contrariamente a quanto è facile immaginare, Tokyo ha moltissimi spazi verdi e luoghi silenziosi. Per lavorare a Tokyo avrete bisogno di un visto di lavoro. I profili più cercati sono quelli del campo IT, ingegneristico, finanziario o chef di cucina straniera. Per le altre tipologie di lavoro sono fortemente orientati nello scegliere gente del posto. Vivere a Tokyo ha sicuramente dei pro e dei contro. Per farla breve, la capitale giapponese è collegata bene, i trasporti pubblici sono puntuali ed efficienti, il clima è molto buono ed è circondata da montagne e tante aree verdi. Di contro, resta il fatto che è piuttosto affollata. Bisognerà fare spesso la fila in molti dei punti di attrazione o nei semplici ristoranti.

Conclusioni

Se il tuo sogno è quello di trasferirti in Giappone e vivere nuove occasioni professionali, ti invitiamo sempre a pianificare il tuo trasferimento con largo anticipo, con consapevolezza e il giusto bagaglio di informazioni. Qualunque sia il motivo del tuo trasferimento, l’insediamento in un nuovo paese è sempre una decisione complessa, sia dal punto di vista emotivo che organizzativo. Per questo, è importante scegliere l’alleato migliore per la tua nuova pagina di vita. Scegli Bliss e scopri come con il nostro supporto e i nostri servizi siamo in grado di soddisfare e superare ogni tua esigenza e aspettativa.